Ab Harmoniae Onlus

Sua missione statutaria è la divulgazione della musica vocale e strumentale e il recupero di opere e compositori italiani e internazionali ingiustamente dimenticati.

Aderiscono all'associazione giovani musicisti affiancati da artisti di chiara fama ai quali è data la possibilità di esprimersi artisticamente in sale da concerto, teatri e luoghi sacri facendo così esperienza formativa per il proprio avvenire professionale.

L'associazione svolge la propria attività in ambito solidale-culturale anche presso comunità in sofferenza, residenti in case di riposo, ospedali, case circondariali, favelas, unità di cure palliative.

Ha al suo attivo la produzione di centinaia di eventi, dal grande organico alla piccola formazione cameristica, e fra i suoi partners si annoverano istituzioni quali Regione Lombardia, Comune di Bergamo, Comune di Milano, Vicariato di Roma, Opera di Nizza, Opera La Pergola Firenze, Ministero di Giustizia Francia, Ministero di Giustizia Italia, Ministero di Giustizia Monaco Principato, Diocesi di Bilbao, Principato di Monaco, Diocesi di Messina, Diocesi di Bergamo, Fondazione MIA, ecc.

Presidente onorario dell'associazione è Andrea Camilleri.

La presidente Denia Mazzola Gavazzeni è stata insignita della Medaglia d'Oro per meriti culturali e solidali dalla Città di Nizza (Fr).

L'associazione ha inciso con l'etichetta Bongiovanni gli oratori Eve, Marie Magdeleine e La Vièrge di Jules Massenet e Cecilia di Licinio Refice.

 

Ab Harmoniae Onlus è un'associazione culturale a scopo non lucrativo fondata nel 2005 da Denia Mazzola Gavazzeni, con sede a Milano - Principato di Monaco - Nizza.

Nel Sociale